ARZIGNANO – GRANZETTE: 2-3

ARZIGNANO (VI) – Ultima partita del girone di andata di Coppa Veneto per le ragazze di Mister bellon che fanno visita all’Arzignano e portano a casa la vittoria con il risultato di 3-2.

Il Granzette sfoggia una rosa al completo. I recuperi di Costa, Iaich e Pasini danno la possibilità di rifiatare a chi ha avuto un minutaggio eccessivo nelle gare precedenti, in particolare Piccinardi, impegnata oltre che in Coppa Veneto anche con la Rappresentativa Veneta, per conquistatrsi un posto al torneo delle regioni.

Parte con calma il Granzette, lo started-five cerca di mettere in pratica le indicazioni offensive impartite da mister Bellon durante gli allenamenti, soluzioni diverse rispetto a quelle impostate in campionato che permettono alle atlete di ampliare il loro bagaglio agonistico. La possibilità di sperimentare è garantita anche dall’efficenza dimostrata in fase difensiva e sulla linea di porta, con il numero uno Omietti, che insieme sventano i pericoli costituiti dal gioco delle avversarie.

La forza dell’Arzignano, già dimostrata in campionato, sta nei tiri da fuori ed ecco che puntuale al decimo minuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo, arriva il tiro da fuori che sorprende Omietti e finisce in rete firmado il vantaggio per l’Arzignano.

Il Granzette non teme lo svantaggio, ne trae invece la spinta propulsiva per costruire azioni pericolose orientate al gol che puntuale arriva dai piedi di Dalla Villa, perfettamente servita da Malin, con un pallone che sfila nell’angolino basso della porta e riporta la competizione all’equilibrio.

Un Granzette galvanizzato dalla velocità del recupero, crea azioni offensive molto pericolose, costringendo il portiere vicentino a fare gli straordinari nel tentativo di arginare le incursioni in area di Sinigaglie e Costa che provano a più riprese. Il gol del vantaggio neroarancio arriva da Piccinardi con un destro all’incrocio dei pali, dopo una triangolazione tra Bassi, Boggian e la stessa Piccinardi.

La seconda frazione di gioco è meno intensa della prima, le avversarie tentano il pareggio, ma la difesa neroarancio è praticamene perfetta in ogni situazione e Ferrante, entrata per far rifiatare anche Omietti, deve solo amministrare la gara. Arriva anche il doppio vantaggio per le neroarancio. Bazzan recupera un pallone prezioso, scarica su Marchetto che con un tiro di punta infila nell’angolino basso alla sinistra del portiere ed è 3-1.

Gli ultimi minuti consentono all’Arzignano di recuperare terreno, approfittando di qualche calo di concentrazione del Granzette, ma la partita è ormai chiusa e le ragazze di Mister Bellon possono festeggiare la meritata vittoria.

Ora ci si ferma per tre settimane, il tempo di recuperare energie mentali e fisiche e tornare in campo il 26 Aprile per il girone di ritorno di Coppa Veneto.

 

ARZIGNANO: Petrella, Lovato, Tessari, Orso, Ndiaye, Dalla Barba, De Sanctis, Santuliana. All. Vezzoni.

GRANZETTE: Omietti, Bazzan, Costa, Marchetto, Sinigaglia, Pasini, Dalla Villa, Bassi, Malin, Piccinardi, Boggian, Ferrante. All. Bellon.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio