FEMMINILE BASSANO-OPRA GRANZETTE: 2-3

S. Anna di Rosà (VI) – Al via il campionato FIGC di calcio a cinque femminile – serie D. Le prime squadre ad incontrarsi sono Bassano e Opra Granzette che duellano intensamente per 60′ minuti di gara, per poi consegnare ai tabellini il risultato finale di 3-2, favorevole all’Opra Granzette.

Le ridotte dimensioni del campo di gioco non aiutano nella costruzione degli schemi e nell’attuazione delle manovre atte a fare gioco, trasformando la competizione in un assedio senza tregua alle rispettive porte delle due squadre.

Una squadra preparata quella del Bassano che per le sue ottime qualità tecnico-tattiche e un passato sportivo di livello, si candida tra le vincenti del campionato di questa stagione.

Tuttavia, nel primo tempo di gara l’Opra Granzette brilla per entusiasmo e convinzione, facendosi pericoloso in diverse occasioni e sorprendendo  il preparatissimo Bassano con un gioco che mira decisamente al risultato.

L’Opra Granzette passa in vantaggio al 20′ con il gol di Anna Marchetto che, approfittando di un errore delle locali, infila in rete senza pietà. Il raddoppio arriva pochi minuti dopo con il gol del capitano neroarancio, Sara Sinigaglia, che si libera da fondo campo di due avversarie, prosegue verso la porta resistendo ad una terza incursione e infila in rete, firmando un’opera d’arte.

Sullo scadere, ancora un occasione da gol per l’Opra Granzette che inizia con la magistrale costruzione di Martina Malin verso Miriam Ferracin che distribuisce ancora per Sinigalia, ma questa volta il portiere vicentino risponde preparato.

Nonostante il buon gioco e le occasioni ben costruite, il Bassano non riesce a concretizzare e il risultato parziale rimane fermo sul 2-0.

Il secondo tempo vede l’Opra Granzette, in evidente calo fisico, subire l’arrembaggio del Bassano che cerca il gol con ostinata disperazione. La sicurezza del vantaggio si assottiglia di minuto in minuto, per ogni tiro in porta delle vicentine che alla sfortuna nella conclusione, devono aggiungere l’eccezzionale bravura del portiere neroarancio, Selena Andreani, allenata a parare l’impossibile.

Al 23′ l’Opra Granzette allunga le distanze e confeziona la rete del 3-0, siglato da Ferracin.

Il Bassano ci prova ancora, fino all’ultimo, e finalmente riesce a spezzare l’incantesimo a protezione della porta neroarancio. In rapida successione infila la doppietta che porta il risultato sul 3-2, mettendo in pericolo il vantaggio dell’Opra Granzette. Tuttavia, il cronometro impietoso, decide che non c’è tempo per un eventuale pareggio e decreta la vittoria neroarancio.

Risolutivo il gol della Ferracin dunque, che permette all’Opra Granzette di portare a casa i suoi primi tre punti  in campionato.

Prossimo appuntamento Domenica 4, alle ore 18.30, presso il palasport di San Pio X – Rovigo.

 

BASSANO: Rossato, Pante(1), De Soghe Leiva, Zordan, Baggio A., Rigon, Alberton, Sette, Polloni(1), Baggio C., Agostinetto. All. Buratto.

OPRA GRANZETTE: Omietti, Ferracin(1), Sinigaglia(1), Costa, Bassi, Marchetto(1), Mantovani, Trivellato, Andreani, Malin. All. Bassani.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio