Opra Granzette: debutto casalingo

Affrontate con successo un notevole numero di amichevoli di livello, l’Opra Granzette, prima squadra del settore femminile calcio a cinque, targato Polisportiva Marzana Granzette, inaugura in maniera eccellente anche la Coppa Veneto, vincendo sulla piastra di gioco due partite su due.

Le prime avversarie a cadere nella rete neroarancio sono le vicentine dell’Arzignano che perdono in casa, subendo il pesante risultato di 9-1. Una partita ben combattuta quella dell’Opra Granzette che si avvale di una sorprendente coordinazione di squadra, dove non spicca una sola protagonista, ma tante individualità messe al servizio di una dinamica collettiva.

La prima partita di Coppa è anche l’occasione per sperimentare in maniera ufficiale la nuova formazione che alla tradizionale rosa affianca nuovi, importanti innesti provenienti dal Santa Sofia Lendinara e da realtà sportive di rilievo, come la giovanissima Emma Mantovani militante nel Bardolino prima e nell’Imolese poi.

L’occasione di replicare i risultai della prima partita di Coppa, si presenta esattamente una settimana dopo la goleada in terra vicentina. Questa volta il teatro della sfida è il Palasport di Marsango di Campo San Martino (PD), da cui le neroarancio escono di nuovo vincenti con il risultato di 4-1. Ancora una partita fuori casa per le ragazze di mister Bassani che, tuttavia, riescono a non farsi scoraggiare da un pubblico ostile e ad affrontare la pressione psicologica con estremo vigore. Protagonista indiscussa della gara Emma Mantovani che firma un poker di tutto rispetto. Una predisposizione allo sport e alla sportività, quella della Mantovani che la consacra in cima alle scelte di mercato fatte dall’Opra Granzette per affrontare la stagione sportiva 2011/2012, senza tuttavia mai renderla unica soluzione di una gara ben giocata. La forza di questa squadra è infatti il suo intero organico che si presenta ad ogni competizione con la dovuta preparazione e intelligenza, senza trascurare quel tocco di dinamismo, grinta e determinazione che consacrano il calcio a cinque a sport intenso ed elettrico quale lo conosciamo.

Il prossimo impegno per l’Opra Granzette è finalmente un appuntamento casalingo. Domenica 13 Novembre, ore 18.30 al Palasport di San Pio X – Rovigo, le nerorancio affronteranno le avversarie del Sarcedo. Una squadra enigmatica quella vicentina che poco si presta ai pronostici, con alle spalle una vittoria, una sconfitta e un passato sportivo poco delineato.

L’obiettivo dell’Opra Granzette è ancora una volta la vittoria, con la quale stendere un tappeto rosso ad accogliere i propri tifosi.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio