GRANZETTE BASTA UN PARI PER LA PROMOZIONE DIRETTA IN C2

STASERA ALLE 21 A SAN PIO X GRANZETTE-MONTAGNANA AL  È L’ULTIMA GIORNATA DI CAMPIONATO DOPO UN ESTENUANTE TESTA A TESTA COL FUTSAL ROVIGO

C’è chi giura di aver udito in queste ore la voce metallica di un altoparlante richiamare a raccolta tifosi e simpatizzanti per le vie di Granzette, Rovigo e dintorni. Altri scommettono che sarà il pivot Gazzabin a battere il calcio d’inizio alle 21, tornando a San Pio X dopo una lunga assenza e il grave infortunio al ginocchio. Come in un incredibile déjà vu, a distanza di un anno, il Granzette si ritrova a un solo punto di distanza dalla promozione in serie C2.

Nel maggio 2010 a Mozzecane sarebbe bastato un pari contro Il Futsal Boomerang per suggellare una corsa playoff interminabile e surreale ma i rosseverdi si fermarono sull’1-2. A undici mesi di distanza cambiano del tutto gli scenari – da playoff a ultima di campionato – e soprattutto la qualità e le motivazioni degli avversari – il Montagnana è penultimo in classifica – ma non la sostanza dei fatti: con un pareggio o una vittoria per la squadra di Preti sarà promozione in serie C2. «Non vedo l’ora sia domani sera – commenta il tecnico Alessandro Preti a poche ore dal calcio d’inizio -.

La tensione mia e dei ragazzi è alta, l’obiettivo è importante. È tutto nelle nostre mani, siamo superiori al Montagnana e i ragazzi stasera non avranno particolari problemi a dimostrarlo. E desidero ringraziarli enormemente per avermi permesso di presentarmi al mio primo campionato da mister in una posizione così allettante, con 2 risultati su 3 disponibili per la promozione in C2. Purtroppo due ragazzi della rosa stasera dovranno rimanere fuori dalla distinta perché siamo al gran completo, con 14 giocatori a disposizione».

Anche il centrale Marco Mazzetto, capitano dei rossoverdi, esprime in poche righe tutte le emozioni di una stagione esaltante. «Per me è un grande onore vestire nella figura di capitano la maglia del Granzette calcio a 5, coordinando un gruppo di compagni ed amici che con umiltà, serenità e positivo agonismo ha dimostrato di poter disputare un campionato sempre nelle primissime posizioni di classifica dimostrando un grande attaccamento alla maglia sociale – afferma Mazzetto -. Ci apprestiamo questa sera, tra le mura amiche del PalaSanPio, a disputare una partita nella quale dovremo esprimerci con la massima concentrazione, organizzazione e forza fisica unitamente al nostro pubblico, che spero sarà numerosissimo e unico nel trasmetterci la giusta carica».

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio