ALPO 04 – OPRA GRANZETTE: 3-2

Alpo di Villafranca (VR) – Seconda sfida di campionato tra le locali dell’Alpo 04 e l’Opra Granzette che affronta brillantemente la lunga trasferta, anche se il risultato finale di 3-2 non conferma la buona prestazione delle ospiti.

Il Primo tempo di gara è interamente marchiato Opra Granzette. Un marchio a fuoco che poco spazio lascia a critiche e rimpianti post partita.

Il ritmo veloce della gara è impresso dai piedi delle ragazze di Andrea Paron che pestano il campo di gioco con grinta e incredibile consapevolezza nella costruzione di azioni magistrali dal punto di vista tecnico-tattico. Il pivot Francesca Lotito, regala belle giocate, aggirando le veronesi e trovandosi spesso a tu per tu con il portiere avversario. Tuttavia ad ostacolare il gol della numero 4 neroarancio non è l’ultima guardia alla porta dell’Alpo, quanto una sfibrante cattiva sorte che incrocia pali, traverse e millimetrici gol mancati.

Le avversarie non risparmiano il fiato e neppure qualche intervento dall’eccessiva aggressività per rientrare nei parametri della sportività. Tuttavia l’Opra Granzette ben resiste alle stoccate delle avversarie e anzi le innervosisce con un gioco perfettamente costruito ed elegante.

Il gol del vantaggio arriva finalmente da capitan Sara Sinigaglia che infila lo 0-1 con l’invidiabile sangue freddo che contraddistingue tutte le sue giocate.

Selana Andreani, difende il vantaggio appena conseguito, realizzando un miracolo dopo l’altro e, anche coperta dalle compagne di squadra, riesce ad intuire la direzione del tiro e a parare all’ultimo secondo disponibile.

Un primo tempo giocato a ritmi così elevati lascia tracce sull’inizio del secondo tempo di gara, leggermente smorzato nei toni.

Anna Costa celebra il suo ritorno in campo con un perfetto assist filtrante per Chiara Bassi che studia il portiere e infila la rete nell’angolino basso con il gol dello 0-2.

L’Alpo reagisce ad un risultato che non è intenzionato a subire restando a guardare, scioglie le catene in cui l’Opra Granzette sembra averlo imprigionato per tutta la durata del primo tempo e con aggressività matura il proprio potenziale. Il gol dell’1-2 arriva veloce e inaspettato, svilendo la carica dell’Opra Granzette che da questo momento subisce l’avversario, mal celando la paura di perdere il vantaggio conseguito. Sull’altro fronte le locali acquistano sicurezza e il loro gioco si fa più determinato. Il Granzette reagisce, ma a poco serve il ruggito neroarancio che proprio non riesce a concludere in rete e ad allungare il vantaggio.

L’Alpo prima aggancia il pareggio e poi supera le avversarie confezionando la rete del 3-2 su cui si chiude la partita. Un partita dai toni forti con un Opra Granzette coraggioso e dinamico che ha saputo crearsi le occasioni e ben sfruttare quelle offerte dalla squadra avversaria, regalando spettacolo ed emozione nonostante il risultato finale sfavorevole.

ALPO 04: Lonardoni, Dal Corso, Cavattoni, Zuccotto, Bonbieri, Padovani, Zanetti, Fiasconaro, Cavarzere, Albertini, Salvati. All. Barbieri.

OPRA GRANZETTE: Omietti, Lotito, Sinigaglia, Costa, Berti, Bassi, Casati, Marchetto, Trivellato, Andreani. All. Paron.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio