DIAVOLI ROSSI – OPRA GRANZETTE: 1–2 (27.03.2010)

Rossella-CasatiUn vittoria scarica di emozioni quella che ha visto trionfare l’Opra Granzette sulle locali Diavoli Rossi, con il risultato di 1-2 sul terreno di gioco di Trebaselegne (PD).

Una competizione sottotono, appunto, ma carica di soddisfazioni per il Granzette che con la vittoria conquistata si accaparra matematicamente la seconda posizione in classifica e l’accesso ai play-off.

I Diavoli Rossi sono timorosi, faticano a superare la metà campo e quando finalmente ci riescono, ottengono scarsi risultati, non tanto dal punto di vista dei goal mancati, ma soprattutto per quanto riguarda lo stile di gioco.

L’Opra Granzette è decisamente più spregiudicato in fase di attacco e la fa da padrone a centrocampo.

Nonostante il gioco non impreciso delle ospiti, la partita rimane emozionalmente piatta, priva di quello spessore agonistico che fa da stimolo all’adrenalina e che accelera i battiti cardiaci di tifosi e atlete. Il primo tempo si conclude così sullo 0-0, un risultato che non penalizza nessuno, ma che neppure soddisfa.

Il secondo tempo promette maggiore competitività ed è subito animato da buone azioni da parte del Granzette. Dopo qualche tentativo non andato a buon fine, si presenta l’occasione per sbloccare il risultato: Sara Sinigaglia esegue la rimessa da fallo laterale per Valentina Villani, la Villani serve per Corinne Casati che infila un pallonetto e firma la prima rete della partita.

Il gol dello 0-1 è la spinta propulsiva che anima la partita, da questo momento le due formazioni iniziano ad affrontarsi in maniera competitiva, ma non sempre pulita dal punto di vista degli interventi delle atlete, puntualmente penalizzati dai cartellini giallo e rosso dell’arbitro.

L’Opra Granzette acquista dinamismo e si fa via via più pericoloso sotto porta, mancando tuttavia numerose conclusioni o trovando l’ostacolo del preparato portiere padovano.

Al 22′ il triangolo Melissa Renesto, Sinigaglia e di nuovo Renesto, crea i presupposti per il gol dello 0-2.

I pochi minuti che separano dal fischio finale, sono una sequela di goal mancati per il Granzette e fonte di enorme stress per il portiere dei Diavoli Rossi che finisce a sua volta espulso, insieme all’allenatore della squadra.

I toni della partita sono decisamente accesi e il conteggio dei falli subiti è arrivato a cinque, limite massimo dopo il quale verranno concessi i tiri liberi. E’ così per la formazione padovana che tenta due volte la rimonta con un primo tiro libero parato e un secondo andato a segno.

Il tempo regolamentare è ormai scaduto e il fischio dell’arbitro segna la fine della competizione e la vittoria dell’Opra Grazette per 1-2. Tra le neroarancio, da segnalare la prestazione di Rossella Casati, atleta all’occasione determinante.

DIAVOLI ROSSI: Campagnaro, Colò, Betto, Cagnin, Venturin, Novello, Nalesso, Marulli, Marini, De Luca, Guion. All. Marulli.

OPRA GRANZETTE: Raisa, Lotito, Berti, Sinigaglia, Villani, Renesto, Casati R., Casati C., Trivellato, Andreani. All. Paron

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio