OPRA GRANZETTE – BORSO S. EUSEBIO: 4-2 (7.03.2010)

SinigagliaSaraSconvolge l’Opra Granzette di Andrea Paron che batte le avversarie del Borso S. Eusebio, nella sfida casalinga di Domenica, conclusasi su un sudatissimo 4-2 che permette alla formazione di casa di conservare la seconda posizione in classifica e proseguire la corsa all’aggancio della capolista.

Fin dal primo minuto di gara le neroarancio si fanno pericolose con una molteplicità di scambi e un buon giro di palla che porta l’intera formazione in campo, a portata di gol. Tuttavia, l’avversario si dimostra tenace e capace, ben intenzionato a non lasciare gioco facile alle locali.

La fase iniziale della partita è giocata prevalentemente a centrocampo, dove l’Opra Granzette da prova di saper gestire la situazione e di essere padrona del proprio gioco.

Il Borso S. Eusebio prende l’iniziativa e tenta l’avanzamento, ma Letizia Pezzolato intercetta un passaggio e va in gol con la prima rete per la sua squadra, è: 1-0.

I tentativi di recupero delle ospiti vengono prontamente stoppati dalle neroarancio che annientano sul nascere ogni buon proposito delle avversarie.

Improvvisamente le locali sembrano perdere coordinazione e dinamismo, adagiandosi su un risultato tutt’altro che solido. Il Borso S. Eusebio approfitta della distrazione neroarancio e infila prima il gol del pareggio e poi quello del vantaggio di 1-2.

Al ritorno dallo spogliatoio il Granzette sembra aver ritrovato la giusta verve e recupera lo svantaggio con il gol di Corinne Casati che riporta la competizione all’equilibrio.

Le eccellenti manovre offensive e le buone chiusure in difesa, da parte di entrambe le formazioni, promettono un secondo tempo spettacolare  e decisamente intenso. Le aspettative delle rispettive tifoserie non vengono disattese e il gioco s’infiamma di nuovo vigore e precise intenzioni di vittoria.

Il Granzette sfrutta una buona coordinazione di squadra e al 12’ uno scambio Casati-Pezzolato-Sinigaglia porta la squadra al vantaggio di 3-2 e al delirio della curva neroarancio che torna a sognare.

La tensione in campo e sugli spalti è palpabile. Entrambe le formazioni guardano il cronometro con insistenza, l’una quasi a voler accelerare lo scorrere del tempo, l’altra a volerlo rallentare, aumentando le proprie possibilità di rimonta. Il Borso S. Eusebio tenta il tutto per tutto, ma il Granzette riesce a mantenere il controllo della partita e a farsi pericolosa, nonostante il prezioso risultato da conservare. Sullo scadere del tempo regolamentare Pezzolato conquista palla e va in rete con il gol del 4-2 su cui si chiude una partita e si innalza l’esultanza neroarancio.

OPRA GRANZETTE: Raisa, Lotito, Berti, Pezzolato, Sinigaglia, Villani, renesto, Casati R., Casati c., Trivellato, Andreani. All. Paron.

BORSO S. EUSEBIO: Bordignon, Durigon, Agostinetto, Moretto, Pante, Gasparotto, Alberton, Sette, Polloni, Baggio. All. Piotto.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio