OPRA GRANZETTE – VIRTUS CAMPODARSEGO: 2-3

CasatiCorinneSfida al vertice della classifica, quella disputata Domenica presso la palestra di San Pio X che vedeva affrontarsi l’Opra Granzette e il Virtus Campodarsego, rispettivamente seconda e prima in classifica.

Fin dal primo minuto la partita è all’altezza delle aspettative del pubblico, accorso in massa.

Un uno contro uno, tra il portiere di casa, Anna Maria Raisa, e l’attaccante padovana, accende la miccia dell’agonismo e imprime subito il ritmo alla competizione, giocata tutta ad altissimi livelli.
All’8’ una svista dell’arbitro consente al portiere del Virtus Campodarsego di intervenire con le mani fuori dall’area e di rilanciare l’azione della sua squadra che, sfruttando il contropiede, infila la prima rete della partita.
Il possesso palla da parte di ambo le formazioni è notevole e consente di giocare la partita con dinamismo e ottima costruzione tecnico-tattica.
Nonostante la qualità elevata della prestazione e un pressing asfissiante, il Granzette non riesce a trovare lo spazio per andare al tiro e conquistare il meritato gol.
Il capitano neroarancio, Sara Sinigaglia, intercetta palla e serve per Corinne Casati che infila il gol del pareggio. Tuttavia, la condizione di equilibrio è destinata a durare poco. Il Virtus Campodarsego, conquista palla a centrocampo e recupera terreno sulle locali, costrette a subire il gol del 1-2.
Il secondo tempo si apre con un altro gol per le ospiti, che allungano il vantaggio con la rete del 1-3 e mancano clamorosamente il quarto gol, con un tiro fuori a porta vuota.
Il Granzette, deciso a non mollare, firma la sua seconda rete, di nuovo con la Casati che salta l’avversario, tira di punta e insacca un magnifico gol.
Le due squadre continuano ad affrontarsi con determinazione e alta qualità di gioco, regalando forti emozioni alle rispettive tifoserie.
L’Opra Granzette tenta più volte lo sfondamento, ma trova l’ostacolo ferreo del portiere padovano che compie diversi miracoli in difesa della sua porta. L’ottimo quintetto di base del Virtus Campodarsego rappresenta un avversario ostico per il Granzette che tuttavia si distingue, nel corso di tutto il secondo tempo, per un’ottima preparazione e una grinta che non lascia scampo ad equivoci.
Il doppio fischio dell’arbitro sancisce la vittoria del Campodarsego che cementa il suo primo posto in classifica e costringe il Granzette alla rincorsa.

OPRA GRANZETTE: Raisa, Lotito, Berti, Pezzolato, Sinigaglia, Villani, Renesto, Casati R., casati C. Trivellato Annachiara, Andreani Selena. All. Paron.

VIRTUS CAMPODARSEGO: Raffele, Cappelletto, Betto, Zanotti, Pasquato, Gastaldon, Filippi, Soggia, Canazza, Battaglia, Chiffi, Favaro. All. Stella.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio