RAMBLA – OPRA GRANZETTE: 5-5

PezzolatoLetiziaPartita ritmata dai goal quella disputata Domenica a Marsango di Campo San Martino (PD) tra Rambla e Opra Granzette che si chiude con un equilibratissimo 5-5.

Inizia bene il Granzette che al 3’ va in rete grazie al tiro esperto di Sara Sinigaglia. Il vantaggio conquistato, rende audace il gioco neroarancio che con ottime ripartenze e buone chiusure in fase difensiva, tira e fila della partita.

L’11’ è però il momento del riscatto per le padovane che sfruttando l’occasione propizia offerta dal portiere avversario, riagganciano il pareggio.

Entrambe le squadre sembrano decise a dare il meglio e a non fare prigionieri. Il Rambla domina il campo per quasi tre minuti ininterrotti, ma non riesce a concretizzare. A trovare il gol è invece il Granzette che con Letizia Pezzolato firma il risultato di 1-2.

Le neroarancio continuano a costruire occasioni  e buon gioco, consapevole che l’avversario è quanto mai agguerrito. Una perfetta combinazione di esperienza e intesa unisce Corinne Casati e Letizia Pezzolato che arrivano davanti alla porta avversaria pressoché indisturbate, trovando la rete del 1-3 su doppietta della Pezzolato.

Il Rambra tenta di recuperare terreno, ma deve fare i conti con la preparata difesa del Granzette che respinge le avversarie con determinazione. Finalmente sulla fascia destra sembra aprirsi un varco e il Rambla ne approfitta, infilando di prima intenzione la palla sull’angolino basso  della porta e accorciando la distanza dalla avversarie con il gol del 2-3.

Un minuto soltanto e il Granzette allunga nuovamente il distacco con il gol di Corinne Casati che con una finta distrae il portiere e infila il quarto gol per la sua squadra.

Il secondo tempo si apre con una serie di prodezze del portiere neroarancio, Anna Maria Raisa, che a tu per tu con l’attaccante di turno, sventa il pericolo e salva la propria squadra in più occasioni, dalla rimonta prima e dal pareggio poi.

Il monologo targato Rambla mette in difficoltà il Granzette che arriva in ritardo sulla palla e perde in termini di coordinazione di squadra. L’ottimo e grintoso Rambla ne approfitta e il numero 10 padovano si esibisce in una prodezza, regalando alla propria squadra il gol del 3-4.

Con un vantaggio che va via via assottigliandosi il Granzette sembra ritrovare il dovuto dinamismo e si fa pericoloso in diverse occasioni. Tuttavia il dominio è totalmente del Rambla che continua a ripartire ed attaccare senza sosta, approdando al tanto agognato pareggio: è 4-4.

La Pezzolato, sola davanti al portiere non sbaglia e riaggancia il vantaggio con il gol del 4-5, a voler ribadire la volontà di vittoria della squadra neroarancio.

Sul finale di partita il Granzette guadagna due tiri liberi, magistralmente parati dal portiere del Rambla, la cui preparazione non perdona.

L’arbitro ha già indicato i minuti di recupero e oramai i giochi sembrano fatti. Il Granzette, negli ultimi dieci minuti costantemente messo in difficoltà dal Rambla, paga l’alto livello della prestazione con la stanchezza, mentre il Rambla risponde con una grinta che sembra non avere fine. Tanta determinazione è alla fine premiata con il gol di un meritato pareggio: 5-5.

RAMBLA: Sandini, Pasquale, Favaro, Rettore , Rosso, Tonello, Zaramella, Stocco, Zuin, Olivi, Mazzonetto. All. Miatello.

OPRA GRANZETTE: Raisa, Berti, Pezzolato, Sinigaglia, Villani, Piccolo, Casati R., Casati C., Trivellato. All. Paron.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio