La capolista batte la Puliveneta Granzette

San Lorenzo – Puliveneta Granzette 5 – 2

ALBIGNASEGO – La sontuosa capolista del girone H infligge la terza sconfitta consecutiva alla Puliveneta Granzette. È una striscia negativa prolungata che si verifica per la seconda volta nel campionato dei rossoverdi (la prima risale alle tre giornate d’esordio). Tuttavia, grazie soprattutto alle vittorie ottenute contro Tar e Tribano, il rapporto tra le prime dieci giornate del girone di ritorno rispetto alle prime dieci del girone di andata continua ad essere in attivo (15 punti a dispetto di 11). Il San Lorenzo Albignasego si conferma squadra compatta e talentuosa, l’unica in queste venticinque giornate di campionato ad aver manifestato una superiorità indiscutibile e marcata nei confronti della Puliveneta Granzette. Nei primi 15′ si ripete pari pari il canovaccio della gara di andata: triangolazioni fulminee e armoniose, dinamicità e ottima tecnica individuale, permettono ai locali di prendere da subito il largo con Popa, favoloso mancino, Vettorato e Andreetta. In seguito le occasioni per gli ospiti non mancano, soprattutto con Danny Zanirato, ma è ancora il San Lorenzo a segnare, portandosi sul punteggio di 4-0. Le opportunità migliori per il Granzette arrivano nella parte centrale della ripresa, con Masin, a termine di una piacevole azione corale, e Gazzabin, costringendo Frison a un paio di interventi difficoltosi. È Karahasanovic, però, a trovare nuovamente la via del gol al 26′ con un tiro di rara potenza, e per registrare nel tabellino le marcature rossoverdi bisogna attendere i minuti finali: Zanoli, con una stoccata a fil di palo su assist di Grignolo, e Gazzabin, spiazzando Frison sul tiro libero, fissano il punteggio sul 5-2. Sabato, alle 21, è in programma l’undicesima gara di ritorno contro i padovani del Cartura, ultimi in classifica ma reduci dalla prima vittoria stagionale ai danni del Futsal Rovigo.

Primo tempo: 4 – 0

U.s.d. San Lorenzo Albignasego: Frison, Karahasanovic, Gusella, Barbierato, Popa, Foschini, Andreetta, Vettorato, Scarcelli, Quadrio, Simic. All: Quadrio.

Puliveneta Granzette: Brombin, Barison, Grignolo, Masin, Bellini, Paron, Zanoli, Passarotto, Boniolo, Zanirato D., Gazzabin (C), Zanirato D. All: Paron.

Reti: 5′ Popa, 11′ Vettorato, 12′ Andreetta, 27′ Simic; 26′ st Karahasanovic, 28′ st Zanoli (P), 30′ st Gazzabin su tiro libero (P).

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio