CAR service Lusia Granzette – La Giovanile 5-8

Seconda giornata di campionato per le ragazze della Marzana che causa indisponibilità del palazzetto di San Pio X scelgono di giocare a Villanova del Ghebbo nella palestra Falcone Borsellino.
Dopo la brutta sconfitta di sabato scorso lo staff tecnico neroarancio si aspettava una reazione contro le scaligere, reazione arrivata solo nella seconda frazione di gioco ormai a partita compromessa.
Parte bene la CAR service Lusia Granzette che nei primi minuti di gara sfiora il vantaggio con Cattozzo e Peruch, ma il portiere avversario e la poca convinzione negano la gioia di andare in rete alle rodigine. Nonostante i primi minuti giocati bene, la squadra di casa smette di giocare dal 6′ al 18′, La Giovanile, squadra giovane ma con grande esperienza non era ceto a guardare e senza fare troppa fatica segna sei reti una dopo l’altra, con le neroarancio letteralmente in balia dell’avversario. Prima dell’intervallo c’è solo il tempo per Gamberini di accorciare le distanze con due bei gol su azione personale.

CAR service Lusia centro revisioni veicoli

CAR service Lusia centro revisioni veicoli


I mister del Granzette devono aver usato parole forti nello spogliatoio perché la reazione delle rodigine si vede dalla prima azione in cui Cattozzo serve Gamberini sola davanti al portiere che manda la palla in angolo. Le padrone di casa pressano a tutto campo e trovano il terzo gol con Peruch con uno splendido tiro da metà campo, ma la pressione alta concede spazi alle avversarie che mettono a segno altre due reti.
Il Granzette ci prova ancora e dopo uno scambio Cattozzo-Viaro quest’ultima serve Peruch, decisamente migliore in campo, puntuale sul secondo palo che in sbaglia. Il tempo è poco e lo svantaggio ancora tanto, capitan Moretto segna la quinta rete a 3′ dal triplice fischio, ma l’enorme svantaggio del primo tempo era impossibile da recuperare.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.