Amichevole Adria 2012 – Granzette Juniores 28-02-2014

LOREO. Prima amichevole ufficiale per le juniores della polisportiva Granzette: domenica 27 settembre 2014 in occasione della festa di San Michele a Loreo hanno disputato una piacevole partita contro le ragazze del Calcio Adria 2012, squadra amatoriale con cui spesso durante l’anno si incontrano.

La prima uscita pre-campionato vede le neroarancio, con le gambe un po’ appesantite per la dura preparazione, vittoriose con ben sei gol a dispetto dell’unico subito a due minuti dalla fine dei tre tempi da 20 minuti.

Il trio di allenatori Bassi-Carrari-Vallin ha potuto ruotare tutta la rosa a disposizione, priva solo di due nuovi innesti assenti per problemi di salute, ottenendo risposte interessanti da tutte le giocatrici, anche e soprattutto dalle nuove come Garbin, che ha ripreso l’attività negli ultimi mesi della scorsa stagione, e Zerbinati, affacciatasi al mondo del calcio a 5 solo a settembre. Si sono viste buone cose sia in fase offensiva che in fase difensiva, anche se ovviamente è da affinare l’intesa del gruppo e le cose su cui lavorare sono ancora tante, soprattutto in virtù della volontà dello staff tecnico di allinearsi come impostazione di gioco alla prima squadra .

Azione di gioco durante la partita.

Parte bene il Granzette con Moretto che liberandosi di due avversarie mette palla al centro dell’area dove trova puntuale Boscarino che insacca alle spalle del portiere. Le adriesi provano a trovare qualche spazio ma, pur con qualche errore di scalatura, le ospiti difendono la loro porta, e dove non arrivano le giocatrici in campo arriva Ferrante, che davanti alla sua nuova allenatrice Onofri mette in mostra una prestazione senza sbavature, mettendo in pratica tutti gli insegnamenti delle ultime settimane.

Viaro fa capire subito di essere in splendida forma e, assieme a Moretto, crea molte azioni pericolose; è quest’ultima che sigla la rete del 2-0 con un tiro nell’angolino alla sinistra del portiere.

Il secondo tempo è identico al primo; le ragazze capitanate da Moretto prendono sicurezza con le nuove disposizioni a loro date dai mister e creano più occasioni da rete. Boccato, fino a quel momento un po’ in ombra, recupera uno splendido pallone a centrocampo, salta la sua diretta avversaria grazie ad una diagonale perfetta e di sinistro mette la palla in rete.

Chiara, Maya, Lucrezia, Alessandra e la mascot Riccardo.

Gli ultimi 20 minuti di partita servono più a definire il risultato che al gioco. Il Granzette toccato nell’orgoglio dal gol subito più per disattenzione che per incapacità segna tre gol uno dopo l’altro con Moretto prima e con una doppietta di Alice Viaro poi. Da sottolineare anche le ottime le prestazioni di Lucrezia Iovio e di Alessandra Lavezzi, la cui crescita si palesa allenamento dopo allenamento.

Ora riprendono gli allenamenti, si riprende a sudare e ad imparare più possibile per poter migliorare in attesa della pubblicazione dei calendari di Coppa e Campionato da parte della FIGC Regionale, per farsi trovare pronti quando le partite saranno fondamentali e per cercare di portare a Rovigo vittorie ufficiali.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

Realizzazione siti web RSW Studio