Granzette Pulcine

12° Torneo Giovanile Femminile “Rosa di Maggio – 2015

Il Calcio Femminile arriva a Badia Polesine domenica 24 maggio con l’iniziativa “ Rosa di Maggio”

Per la prima volta un Torneo di Calcio Femminile Regionale si svolge nella provincia Rovigo grazie alla Polisportiva Granzette e F.C.D. Abbazia

Il 12° TORNEO GIOVANILE FEMMINILE PROMOZIONALE denominato “Rosa di Maggio – 2015”,manifestazione promossa dalla FIGC Veneto, cui partecipano bambine della categoria pulcini ed esordienti (dai 10 ai 14 anni) si svolgerà a Badia Polesine il giorno 24 maggio presso i cambi della F.C.D. Abbazia.Granzette trasparente

La giornata è organizzata dalla Polisportiva Marzana Granzette: arriveranno a Badia Polesine ben 8
squadredi calcio femminile! Non è un semplice torneo ma anche un modo di far conoscere e ”vivere” il calcio femminilealle famiglie ed alle bambine che desiderano affacciarsi a questo sport.

Il numero elevato di partecipanti ha impedito di ospitare al Granzette di ospitare il torneo nel proprio campo, ma grazie alla stretta collaborazione con la società FCD Abbazia di Badia Polesine, per la prima volta un torneo giovanile di calcio femminile si terrà a Rovigo.

#Rosadimaggio

Il calcio femminile è Rosa di Maggio

Partirà il 24 maggio 2015 la manifestazione di calcio femminile giovanile, organizzata dalla FIGC Veneto, divisione calcio femminile; il tutto pensato per promuovere il movimento del calcio femminile in Veneto.

La Polisportiva Granzette, ha aderito al progetto proponendosi ad ospitare la prima data, da qui è nata la collaborazione con la società FCD Abbazia di Badia Polesine (RO); unendo le forze siamo riuscita ad ospitare la data di apertura il 24 maggio

BASSI CHIARA

L’ANGOLO DEL MISTER Juniores | CAR Service Lusia Granzette – La Giovanile (13/12/2014)

Rammarico…la parola giusta per descrivere la partita contro La Giovanile di sabato.

Rammarico perché avevamo la possibilità di fare bene, di portare a casa finalmente tre punti, e invece come sempre abbiamo regalato 18 minuti del primo tempo alle avversarie e sotto di 6 gol é stato praticamente per noi impossibile recuperare.

Sicuramente la reazione della squadra c’è stata ed è un aspetto positivo, come positivo è stato l’atteggiamento di Cattozzo che ha lottato fino alla fine con una contrattura alla gamba che le impediva addirittura di tirare.

Non è un problema di modulo o di fase offensiva o difensiva..magari lo fosse..è un problema di mentalità che va cambiata immediatamente. Siamo certi che le prime dispiaciute siano le nostre atlete e siamo altrettanto certi che avremmo una risposta già da sabato nella difficile trasferta di Breganze.

Chiara Bassi

CAR service Lusia centro revisioni veicoli

CAR service Lusia centro revisioni veicoli

SerieD_rosa 14/15

Sanve Mille – Granzette 5-4

Il Granzette di mister Bellon, tornato in panchina dopo la lunga squalifica, torna da Conegliano con zero punti e molto rammarico per una gara persa giocando bene.
Come sempre le rodigine partono ordinate e sfiorano il vantaggio più volte con Iaich, ottima con un pallone di poco a lato a portiere battuto, e poi impegnando due volte agli straordinari il numero uno trevigiano.
Alla prima ripartenza in area le padrone di casa trovano la rete del 1-0 con un perfetto uno due su cui Omietti nulla può fare. Il Granzette non si ferma e continua a giocare arrivando spesso ad impegnare il portiere avversario con azioni corali di grande qualità, ma in 3′ su due calci d’angolo subiscono le reti del 2-0 e 3-0. Le ragazze di mister Bellon non hanno difficoltà a trovare spazi ma 2′ dopo una ribattuta mette la palla sui piedi della numero 9 trevigiana che prende la mira a trafigge Omietti con un tiro all’incrocio.
Le rodigine non ci stanno a perdere e il palo di Piccinardi fa capire che sono ancora in partita nonostante i 4 gol di svantaggio, infatti a pochi minuti dal termine Bassi raccoglie un passaggio filtrante di Malin e di collo pieno gira la palla in rete, 4-1.

CSI Maschile 14/15

Sporting Villa Estense – GRANZETTE 6 – 9

Finalmente è arrivato il primo successo per la squadra PDM Granzette nel campionato di calcio a 5 CSI Maschile. Martedi 16 Dicembre nella palestra di Granzette in occasione della prima giornata del girone di ritorno la squadra di mister Savioli è riuscita ad ottenere la vittoria nello scontro diretto contro lo Sporting Villa Estense con il punteggio di 9-6. La partita è sempre stata in pugno alla squadra di casa che dopo soli 15 minuti si trovava già in vantaggio di 5 reti a 0.

Ilaria Cattozzo

CAR service Lusia Granzette – La Giovanile 5-8

Seconda giornata di campionato per le ragazze della Marzana che causa indisponibilità del palazzetto di San Pio X scelgono di giocare a Villanova del Ghebbo nella palestra Falcone Borsellino.
Dopo la brutta sconfitta di sabato scorso lo staff tecnico neroarancio si aspettava una reazione contro le scaligere, reazione arrivata solo nella seconda frazione di gioco ormai a partita compromessa.
Parte bene la CAR service Lusia Granzette che nei primi minuti di gara sfiora il vantaggio con Cattozzo e Peruch, ma il portiere avversario e la poca convinzione negano la gioia di andare in rete alle rodigine. Nonostante i primi minuti giocati bene, la squadra di casa smette di giocare dal 6′ al 18′, La Giovanile, squadra giovane ma con grande esperienza non era ceto a guardare e senza fare troppa fatica segna sei reti una dopo l’altra, con le neroarancio letteralmente in balia dell’avversario. Prima dell’intervallo c’è solo il tempo per Gamberini di accorciare le distanze con due bei gol su azione personale.

CAR service Lusia centro revisioni veicoli

CAR service Lusia centro revisioni veicoli

Juniores 14/15

Thienese – CAR service Lusia Granzette 9 – 0

Niente da fare per la CAR service Lusia Granzette C5 femminile juniores che, nella trasferta a Thiene di sabato per la prima di campionato, torna negli spogliatoi con il risultato finale di 9-0 per la Thienese. Troppa differenza di valori in campo, con le vicentine che hanno surclassato le rodigine, conquistando i primi tre punti del campionato. A complicare le cose, poi, le molte assenze e l’infortunio di Moretto dopo appena 6 minuti di gara.
Parte forte la Thienese che dopo appena 8 minuti si porta già avanti di 3 reti, tutte più per errori difensivi del Granzette che per merito delle vicentine. Il primo sussulto del a Granzette lo si vede al decimo minuto con Peruch che, dopo uno scambio con Cattozzo, vede il suo tiro deviato dal portiere.
Il primo tempo non offe molte emozioni e le ospiti neroarancio riescono a contenere l’arrembaggio delle vicentine grazie alle parate di Ferrante e alle chiusure difensive ottimali di Viaro e Boscarino.
Il secondo tempo inizia peggio del primo: dopo appena 6 minuti la Thienese è sopra di altri tre gol, ed il Granzette fatica a difendersi e ancora di più ad attaccare. Le energie visto l’unico cambio a disposizione calano e gli unici pericoli, prontamente sventati dal numero uno vicentino, arrivano da Peruch e Cattozzo. La forza delle avversarie è troppo per le ragazze di mister Bassi che cedono altri tre gol alle avversarie arrivando al triplice fischio con nove reti subite.

pranzo natale 14/15

Pranzo di Natale 21 dicembre 2014

Domenica 21 dicembre ci ritroveremo per il classico pranzo di Natale della Polisportiva Marzana.
Ecco i dettagli per la partecipazione!! Forza gente, accorrete! Quest’anno ci sarà anche DJ Alfredus, imperdibile

#GranzetteANatale

pranzo natale 14/15

SerieD_rosa 14/15

Granzette – Hellas Verona 1-3

Un brutto ko: nel punteggio finale di 1-3 e anche, più pesante, per quanto ha detto il campo. Il Granzette, ancora guidato da Sinigaglia per l’ultima giornata di squalifica da scontare di mister Bellon, non si aspettava questa sconfitta e come ha dimostrato dall’approccio iniziale molto offensivo, voleva i tre punti più di ogni altra cosa.

Primo tempo in salita. Dopo aver tenuto il campo con personalità in avvio, e aver mancato il vantaggio in più occasioni con Piccinardi e Iaich, le neroarancio  vanno sotto al 10’ con un contropiede fulmineo delle veronesi. La risposta e la reazione sono immediate, ma le rodigine sono poco convinte davanti a Donatelli e sprecano tutte le occasioni del possibile pareggio. La forza delle veronesi sono i contropiedi causati da continue palle perse in fase di attacco e da una di queste nasce il secondo gol dell’Hellas Verona. Nonostante la buona gara e le tante occasioni create il Granzette va negli spogliatoi sotto di due gol.

Nella ripresa, la squadra di casa riparte con grinta e cerca di pressare molto alta, quasi nell’area dell’Hellas: questo porta a giocare solo nella metá campo veronese ma Donatelli sembra davvero essere

MARCO-SAVIOLI

L’ANGOLO DEL MISTER #CSIMASCHILE – Tanko 14 – GRANZETTE

La partita di venerdì sera è stata molto importante dal mio punto di vista perché abbiamo avuto una reazione importante dopo la pesante sconfitta di venerdì scorso, pareggiare in casa della prima in classifica provando a vincere per 60 minuti ha innalzato l’umore e ci ha dato la consapevolezza che ci siamo e possiamo giocarcela con tutti, la strada è quella giusta puntiamo alla vittoria già da mercoledi.

Marco savioli